Emergency Hospital: reportage in Afganistan e in Sierra Leone

Diambra Mariani

 

Da dicembre 1999, Emergency ha curato in Afghanistan oltre 3.980.000 persone (dati al 30 giugno 2014) nei suoi 3 Centri chirurgici, nel Centro di maternità, nei Posti di primo soccorso e Centri sanitari.

In più di 40 anni il conflitto afgano ha causato un milione e mezzo di morti e quattro milioni di profughi. Denutrizione, scarso accesso ad acqua sicura, infezioni gastrointestinali e alle vie respiratorie non trovano risposte in un sistema sanitario nazionale inadeguato ai bisogni della popolazione.

 

Dal 2001 Emergency ha curato in Sierra Leone oltre 464.000 persone (dati al 31 dicembre 2013). In Sierra Leone, la guerra civile terminata nel 2001 ha distrutto le già scarse infrastrutture sanitarie del paese. Il tasso di mortalità infantile, fino al 2007 il più alto al mondo, è determinato principalmente dalla diffusione di malaria, diarrea, malnutrizione e infezioni.

Nel 2001 Emergency ha avviato a Goderich, un villaggio alla periferia di Freetown, un Centro chirurgico destinato alle vittime di guerra successivamente ampliato alla cura dei pazienti ortopedici e di tutte le emergenze chirurgiche.

A Freetown, la capitale della Sierra Leone, gli ospedali pubblici sono in ginocchio, solo le strutture sanitarie di Emergency sono pienamente funzionanti.

 

 

"Si costruiscono legami, attraverso la fotografia, con le persone e con i luoghi, con le storie e a volte con parti di se stessi. Si perde il concetto di altruità, di estraneità, in qualche modo si entra a far parte del racconto. Credo che per me sarebbe praticamente impossibile (e del resto forse persino inutile) restare una testimone esterna o cercare di raccontare la verità. Le foto in Afghanistan le ho scattate nel giugno 2012  e ritraggono il Centro Maternità di Anabah, nel Panshir, il Centro Chirurgico di Kabul e l'orfanotrofio di Kabul. Le foto in Sierra Leone le ho scattate nel maggio 2013, a Goderich, piccolo villaggio di Freetown".

 

Diambra Mariani

 

Portfolio D. Mariani.pdf
Documento Adobe Acrobat 5.8 MB

 

Diambra Mariani nasce a Verona nel 1982.  Subito dopo la laurea in Giurisprudenza all'Università Statale di Milano decide di dedicarsi invece alla fotografia, così,nel 2009, frequenta il master Photography and Digital Imaging allo IED di Venezia e nel 2010  inizia a lavorare come fotografa. L’anno successivo entra a far parte dell'agenzia di fotogiornalismo Prospekt Photographers di Milano.
Le sue immagini sono state pubblicate su diversi giornali e riviste, cartacee e sul web, tra i quali D La Repubblica delle Donne, L'Espresso, il Corriere della Sera, Vanity Fair, Interni, Gente di Fotografia, Piel de Foto,  Peace Reporter,  e sono state esposte in Italia e all'estero (Rencontres d'Arles, La Nuit de l'Annèe, 2012 - Slideluck London, Format Festival Grand Finale, Derby, 2013 - Festival ENTRE MARGENS, O Douro Em Imagens, 2013 - Collective Exhibition @ Valid Photo, Barcelona, 2013 - Collective Exhibition @ Ph Neutro Fotografia Fine Art, Verona, 2013...)

 

www.diambramariani.com